info@manfredoniaexperience.it

Il Cantiere Navale dei Maestri D’Ascia Rucher

Vivi Manfredonia

Il Cantiere Navale dei Maestri D’Ascia Rucher

Progettista, ingegnere navale, carpentiere, falegname ma anche artista… questo era, ed è ancora il profilo del Maestro d’ascia! Un mestiere è quasi scomparso, assieme alle barche in legno, ma che resiste ancora grazie all’impegno di pochi appassionati e qualche centro d’eccellenza.

La bravura del maestro d’ascia sta nell’abbinare una profonda conoscenza dei vari tipi di legname e delle loro diverse proprietà alla capacità di sagomare e adattare il legno per quella che sarà la sua definitiva funzione (ordinate, madieri…). Un tempo questa operazione veniva effettuata con un attrezzo chiamato ascia (da qui il nome della professione), oggi per buona parte del processo vengono utilizzati semplici macchinari come seghe, pialle, fresatrici, torni elettrici ecc.

Esistono ancora oggi dei cantieri che utilizzano il legno come materiale principale per la costruzione di imbarcazioni di alta qualità. Qui i maestri d’ascia curano le parti più delicate della costruzione e della manutenzione degli scafi.

Le località italiane che hanno faticosamente mantenuto la loro tradizione marinara facendone esempio d’eccellenza c’è Manfredonia, dove spicca lo storico cantiere della famiglia Rucher.